Fantasie sul dopo…

“Non sappiamo ancora quando usciremo, ma sappiamo già come. In maschera. Nei luoghi chiusi e in quelli affollati, per un periodo misurabile in mesi, forse in anni, comunque abbastanza lungo da diventare un’abitudine e probabilmente una moda. Mascherine firmate, personalizzate, sponsorizzate: dopo avere regalato i nostri dati a Facebook e compagnia, almeno i corpi vorremo…

Di Annalisa 4 Aprile 2020 Off

Anche i sanitari hanno bisogno di supporto?

“Chiusi nelle nostre case, con il silenzio fuori dalle nostre finestre scandito solo dalle sirene delle ambulanze. Dentro, solitudine per qualcuno, convivenza forzata per qualcun altro. Le tivù accese che ci comunicano troppe volte al giorno il numero delle vittime del Covid-19. Lo stressometro realizzato ogni settimana dall’Istituto Piepoli per conto del Consiglio Nazionale Ordine…

Di Annalisa 2 Aprile 2020 Off

La fragilità ci renderà più solidi…?

“La psicoanalista e filosofa Julia Kristeva, bulgara di nascita e francese d’adozione, si definisce europea anche se vede l’Europa fallire su tutto, soprattutto nella sanità. La viralità — spiega — da metafora è tornata a incarnarsi nelle nostre vite. E tuttavia ci sono tre lezioni da cogliere: che le tecnologie hanno soltanto amplificato: una radicale…

Di Annalisa 1 Aprile 2020 Off

Proteggersi dai dissennatori…al tempo del coronavirus ….utopia o responsabilità?

Mi lascio piacevolmente attirare da questa immagine dei dissennatori, utilizzata dall’autrice britannica J. K. Rowling nel suo libro Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, riadattato cinematograficamente da Alfonso Cuarón e riproposto in questi giorni sui nostri teleschermi. Si tratta di queste creature terrificanti e spettrali, che si aggirano coperte da un cappuccio, assorbendo dalle…

Di Annalisa 27 Marzo 2020 Off